dicembre mese di attesa…

 

 

download “In questo inizio dell’Avvento dobbiamo ricominciare ogni anno per imparare a ricevere la visita di Dio. Tutta la vita spirituale è riassunta in queste visite di Dio. Egli passa il tempo a visitarci e noi dobbiamo imparare a ricevere queste visite divine. Non saremo mai capaci di ricevere adeguatamente le visite di Dio poiché per questo dovremmo trasformarci profondamente ed invece siamo solo capaci di migliorare, anno per anno, le nostre disposizioni. Gesù stesso dovrà purificarci e trasformarci, affinché diveniamo capaci di ricevere la sua visita definitiva nella visione beatifica. Come dobbiamo collaborare attivamente a questa preparazione delle visite di Dio!”

Sul cammino degli uomini
René Voillaume

FORMAZIONE SICUREZZA ALIMENTARE

Come già annunciato, martedì 25 ottobre 2016 ci sarà la formazione sulla sicurezza alimentare con la Dott.ssa Zanni
dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

Per motivi organizzativi è necessario avere al più presto le iscrizioni, comunque entro il 5 ottobre p.v.

Sono invitate a partecipare:
– Responsabili Autocontrollo
– Addette alla preparazione
– Addette alla somministrazione

La persona presente (una o due per casa) trasferirà le informazioni agli altri incaricati con una riunione a livello locale.

 N.B.  Allego alla presente le schede di autovalutazione dell’acqua: provate a compilare!  Il giorno della riunione si vedranno insieme.

Per le iscrizioni  clicca qui

Grazie per la collaborazione, sr Marisa Fasano

OMICIDIO STRADALE DIVENTA REATO: COSA PREVEDE LA LEGGE

La legge che ha introdotto il reato omicidio stradale, firmata il 23 marzo dal presidente Sergio Mattarella, è stata approvata definitivamente.
Con le nuove misure dunque l’omicidio stradale è diventato un REATO PENALE a se’, graduato su tre varianti. In particolare, resta la pena gia’ prevista oggi (da 2 a 7 anni) nell’ipotesi base, quando cioe’ la morte sia stata causata violando il codice della strada. Ma la sanzione penale sale sensibilmente negli altri casi.

PER VEDERE  IN SINTESI LA SPIEGAZIONE CLICCA SUL LINK CHE SEGUE:
http://video.repubblica.it/motori/omicidio-stradale-cosa-prevede-la-legge/230845/230285

Ricordiamoci che salire in auto e mettersi alla guida è un’azione che deve essere fatta con coscienza: per noi e per le persone intorno a noi…
OGNI AUTISTA E’ SEMPRE RESPONSABILE IN PRIMA PERSONA DELL’AUTO (manutenzione), DEI DOCUMENTI, (assicurazione, libretto, certificato di proprietà) DELLA GUIDA!